reti e materassi torino_ arrlem
Come scegliere le reti a doghe
aprile 23, 2018
Show all

Come arredare il proprio bagno con gusto

arredamento torino

Il bagno fa parte di quella categoria di spazi della casa che troppo spesso vengono sottovalutati, che al momento della ristrutturazione si pensa di dover dotare del minimo indispensabile. Ma il fatto che si tratti una stanza decisamente intima non ci autorizza a trascurarla! È qui infatti che si cerca la giusta dose di relax al termine di una giornata pesante, è qui che ci si prende cura del proprio corpo e ci si concede una pausa dal resto del mondo!Ma come donare comfort (visivo e materiale) senza intervenire con una vera e propria ristrutturazione? Ecco 5 consigli su come donare a questo ambiente un tocco in più.

  • Punta sugli accessori. Quando si vuole abbellire il bagno, come qualsiasi altra stanza, senza intervenire con opere drastiche, ricorda: i dettagli fanno sempre la differenza! Scegli con cura ogni elemento, in modo che risulti armonico con l’ambiente in cui dovrà essere inserito, ma con la giusta dose di personalità per essere notato.
  • Complementi di stile: lo specchio. Troneggia sulla parete principale e chiunque entri in bagno gli dedica ben più di uno sguardo. Nessun complemento d’arredo sa donare nuova vita a un bagno come lo specchio! Uno specchio dal design originale può infondere personalità a una stanza un po’ troppo “neutra”.
  • Come un piccolo salotto. Troppo spesso in bagno si pensa di dover mettere lo stretto indispensabile e questo lo rende la stanza più “noiosa” della casa. Gioca con gli stili, con i complementi d’arredo, con gli oggetti. In una parola: divertiti! Perché infatti non trasformare il tuo bagno in un vero e proprio salottino?
  • Rivestimenti alternativi. Se hai la possibilità di optare per un intervento più “importante”, pavimenti e pareti sono senza dubbio i primi indiziati a cui pensare! Se ad esempio si desidera cambiare le piastrelle, ma il budget non lo consente, si può pensare di coprirle con del microcemento, una valida alternativa alla resina ma decisamente più economica.
  • Il potere rigenerante delle piante. Un tocco di verde o qualche delicata macchia di colore, infine, sono in grado di fare autentici miracoli. Se il tuo bagno lo consente puoi pensare di inserirvi qualche piccola pianta o dei fiori: un gesto semplice che può donare charme e colore a una stanza con il minimo sforzo!

Fonte: Donna moderna